ImageProxy (1)
Ileia (Peloponneso) – Yòrgos, di appena 9 anni, della zona Karàtoula di Ileia, scrive in un suo tema. “Molte sere sento i miei genitori dire con tristezza che devono pagare molte bollette che io non capisco. Capisco molto bene, però, che ormai non sono così felici e contenti con tutte queste spese che devono pagare”.
“Io sono triste perché molti ragazzini a scuola non hanno da mangiare. Uno aveva preso un sandwich metà mangiato dalla spazzatura e lo ha mangiato. Gli ho dato anche il mio. Chi può risolvere questa mia curiosità? Perché c’è questa situazione? Cosa abbiamo fatto di sbagliato noi? C’è qualcuno che mi risponderà?”.
Questo è solo uno dei tanti sguardi infantili nella Grecia della crisi. Per il sostegno delle famiglie povere della regione di Ileias, colpite brutalmente dalla crisi economica, ci sarà una manifestazione dell’Associazione delle Donne di Pyrgos, organizzata insieme agli Istituti di Lingue Straniere, domenica 14 aprile e alle 19:00 al Teatro Apòllon di Pyrgos.
In questa manifestazione i protagonisti saranno gli studenti, che presenteranno nel loro modo unico la crisi economica, come la vedono loro con i propri occhi.
Saranno raccolti beni alimentari, vestiti e scarpe e soldi. La presenza di tutti alla manifestazione è necessaria per il sostegno dei nostri vicini che soffrono e non possono far fronte alle condizioni avverse create dalla crisi economica. Chi vuole offrire qualcosa, lo potrà fare venendo alla manifestazione.
Fonte: ilialive
Traduzione di Atene Calling