menoume2_0

Perché mi conviene.

Non sono disoccupato. In fin dei conti, 1,5 milioni di disoccupati, se poi sono anche intimiditi e sottomessi, sono un vantaggio in più per noi che abbiamo accesso a qualche canale di potere. Costituiscono una fonte inesauribile di manodopera economica e mi permettono di tappare la bocca a ogni intelligentone che vive con i miei soldi e nella MIA IMPRESA sciopera e mi ricatta.

Non sono un plebeo. Posso permettermi di fare una bella vita. Case, macchine, viaggi in Europa, vestiti, ristoranti di qualità, guadagno sempre più soldi, ma so anche come spenderli. Perché devo preoccuparmi se una signora Eleni qualunque vive con 10 euro al giorno? Non vi risponderò con il classico “In Africa i bambini muoiono dalla fame”. Non vivo in Africa e non sono la signora Eleni.

Sono intelligente. Lo dimostra il successo che ho avuto nella vita. So che qualsiasi accordo verrà votato non solo sopravviverò, ma diventerò ancora più ricco. Mi hanno chiamato spregiudicato e mi hanno chiesto perché mi stia comportando così. Gli ho risposto “perché posso…”.

Mi piace l’internazionalismo. Sono un consumatore. Voglio prodotti a buon prezzo e di buona qualità. Che differenza fa se l’olio d’oliva è greco o spagnolo?Non compro olio per sostenere gli studi della figlia dell’agricoltore greco, ma per gustarmi la mia insalata. Se aprissi un’impresa di olio di oliva e lui mi vendesse l’olio a buon prezzo, lo sosterrei.

Ho i miei valori: me ne frego dei valori. I popoli sono da sempre eroici, diligenti, altruisti, compassionevoli, lottatori, hanno una morale, militanza, oroglio, dignità e tutto questo oggi può essere identificato nel NO. Io sono semplicemente ricco.

Ho i miei obiettivi. Voglio divertirmi. Non cerco scuse politiche, ideologiche, storiche o sociologiche. Non mi interessa cosa hanno detto Platone o Aristotele, non mi interessa se mi chiamano conservatore. Lo slogan Pane-Educazione-Liberta dello studente sognatore e povero in canna, nelle mie mani è diventato Bistecca-Forza-Potere.

Non voglio avventure. Non ho motivi per lottare. Non so cosa voglia dire EKAS (assegno integrativo per pensionati, n.d.t), noi non viviamo con la pensione della nonna. Se vince il NO, tutti quelli che si autodefiniscono “popolo”, crederanno di avere un potere e cominceranno a sognare. I sogni ad occhi aperti sono pericolosi quando al risveglio ti accorgi che superavano le tue forze.

Non sono molti quelli come me, ma non dobbiamo essere molti, così la torta basta per tutti. Dobbiamo trovare chi ci sosterrà gridando in Tv, per le strade e in parlamento, il suo appoggio ai valori dell’Europa e si accontenterà di qulache briciola della torta. Quelli che ci sosterranno, che diranno SI, non avranno la torta, ma gli daremo l’Europa.

di Kostas Pappàs

Fonte: artinews.gr

Traduzione di AteneCalling.org